16 Giugno 2019
[]
news
percorso: Home > news > Falerna

“Danza ogni giorno, senza altre armi se non la tua sensibilità” e in ricordo di Nino Costantino

07-06-2019 08:08 - Falerna
Aldo Puja e Caterina Bertolusso

di Aldo Pujia & GSMDS 2019

Il 5 maggio 2019 il corso Numistrano di Lamezia Terme è stato il punto di partenza di una vera maratona vissuta a ritmo di “danza” per tutto il percorso. Due i momenti più significativi: la partenza e un memoriale prima della consegna dei premi.
Alle ore 9,30 tutti i presenti si sono raccolti intorno alla “Preghiera dello sportivo”. Con la benedizione del sacerdote, don Antonio Brando, su tutti i presenti, è iniziato il percorso sulla via indicata dalla preghiera. Camminano svelti i bimbi della scuola primaria, organizzati da Aldo Pujia con la fiduciosa certezza di un futuro orientato dagli orizzonti sportivi.
Dai balconi, gli anziani impossibilitati alla marcia, osservano la sfilata delle magliette splendenti; il colore giallo del sole continuerà a creare l’ingresso, nel mondo dello sport, con l’unica armonia di quella dinamicità armoniosa dei movimenti che orientano il cammino esistenziale.
A conclusione del percorso, prima della sequenza dei vincitori, eccoci presenti all’esperienza fondamentale da custodire: momenti di silenzio dedicati al ricordo del medico Nino Costantino, scomparso alcuni mesi fa. La sua memoria trasporta tutti noi che l’abbiamo conosciuto, nel ruolo da lui vissuto come vice presidente del Sud dei Veterani dello sport. Il piacere di averlo avuto con noi, ripercorrendo le sue molteplici imprese sportive, ha creato uno spazio memoriale intenso. Quando uno ha il cuore limpido - come l’amico Costantino - la trasparenza di un fanciullo, allora l’anima riesce a interpretare, vedere e custodire tutto un patrimonio sportivo da lasciare in eredità ai giovanissimi.
Eccoli in prima fila, in ascolto silenzioso del messaggio: all’interno della memoria, c’è sempre spazio per il canto alla vita come suggeriva la preghiera iniziale: ” Danza ogni giorno, senza altre armi se non la tua sensibilità, per non cedere all'anestesia, alla paura e all'immobilismo, creando relazioni con gli altri e con l'ambiente».
Grazie a don Antonio per la sua presenza ministeriale. Grazie al presidente, Caterina Bertolusso della Sezione Unione Nazionale Veterani dello Sport di Falerna lido con i due vice presidenti, Aldo Pujia e Luigi Telarico. Ancora un grazie al presidente, ingegner Gianni Cimino della sezione UNVS di Lamezia Terme.
Un grosso grazie al presidente del Circolo Nautico Lametino, Aldo Pujia l’amico dei ragazzi che insieme innalzano il trofeo assegnato alla scuola Maria Fusco Tommaso e anima di tante manifestazioni verso i più giovani.


[Realizzazione siti web www.sitoper.it]
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata