07 Luglio 2020
news
percorso: Home > news > Cosenza

1° Memorial Gianfranco Reda

26-01-2016 09:48 - Cosenza
premiazione

di Giuseppe Aloi e GSMDS (2016)

Tutti insieme per onorare la memoria di un amico scomparso troppo presto, applausi e commozione in occasione del 1° Memorial Gianfranco Reda, valente medico-chirurgo e sportivo cosentino molto conosciuto per i suoi valori umani, morali e professionali, morto prematuramente all´età di 58 anni il 29 maggio 2015 durante una partita amatoriale di calcio.
Nel corso della manifestazione, che ha avuto luogo a Cosenza sul campo sintetico del complesso sportivo MARCA (con il patrocinio dell´ Unione Nazionale Veterani dello Sport sez. G. Formoso Cosenza e del CRAL dell´Azienda Ospedaliera di Cosenza) si sono confrontati i giocatori delle 3 squadre di calcio ASD Medici Cosenza F.C., Medici Cosenza Calcio 1988 e CRAL Azienda Ospedaliera Cosenza, che conoscevano molto bene Gianfranco Reda.
A curare nel minimo dettaglio l´aspetto organizzativo della manifestazione sono stati i nostri associati Salvatore Turano e Maurizio Berardelli che, coadiuvati da Francesco Longo del CRAL dell’Azienda Ospedaliera di Cosenza, hanno dato vita ad un triangolare di calcio ad 11 svoltosi al cospetto di un numeroso pubblico di amici e colleghi del dottore cosentino.
Le partite, che sono state dirette dagli arbitri della sezione ACSI di Cosenza (Costabile, Gabriele e Pranno) hanno registrato i seguenti risultati:
CRAL Azienda Ospedaliera Cosenza-Medici Cosenza FC 0-2;
CRAL Azienda Ospedaliera Cosenza-Medici Cosenza Calcio 1988 1-4;
Medici Cosenza FC-Medici Medici Cosenza Calcio 1988 1-4.
Risultati che sul campo non hanno partorito un verdetto definitivo, l´ultimo derby tra i medici terminato in parità, si sarebbe dovuto concludere ai calci di rigore, ma le due squadre hanno preferito lasciare tutto come era e procedere con la cerimonia di commemorazione del loro amico e collega.
Infatti, l´aspetto sportivo, che non è affatto mancato tra le compagini partecipanti (come hanno testimoniato gli ottimi spunti di gioco espressi dalle tre squadre in campo) ha avuto un ruolo secondario rispetto ai momenti di commozione che hanno avuto il loro apice durante la cerimonia di premiazione alla presenza dei familiari più stretti di Gianfranco Reda.
Alla premiazione, che è stata condotta dal direttivo dell’UNVS Cosenza (presenti Giuseppe Aloi, Roberto D’Andrea, Maurizio Berardelli, Genesio Principe, Franco La Mantia con il Presidente Arnaldo Nardi), ha partecipato anche il Consigliere Nazionale del CONI Giuseppe Abate, grande amico del caro Gianfranco.
E’ stata una giornata da incorniciare per gli amanti del calcio amatoriale e soprattutto per coloro i quali hanno conosciuto Gianfranco Reda, legati da una sana passione per un pallone che rotola e gonfia la rete, stavolta però non c´è stato nessun vincitore, giusto così il calcio è stato posto volutamente in secondo piano.

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account